30/05/2017 – Il campione del mondo in carica, intervistato durante i recenti test in vista del Rally Italia Sardegna, si è detto soddisfatto del lavoro svolto per adattare il setup della sua Ford Fiesta WRC Plus agli sterrati sardi.

“È sempre difficile essere la prima vettura sulla strada in Sardegna nella prima tappa”, ha aggiunto il pilota francese, “L’obbiettivo sarà di perdere meno tempo possibile e di controllare la gara di Neuville, che parte subito dopo di noi. Non sarà facile vincere di nuovo qui ma non si sa mai. Di sicuro ci proveremo, anche se sarà dura, e andremo sempre al massimo come abbiamo fatto in Portogallo”.