06/06/2017 – Il Rally Italia Sardegna scatterà ormai tra poche ore e conta già un grande successo, quello della campagna #RISStaySafe, una delle novità di questa edizione 2017.

L’iniziativa, nata per aiutare a garantire la maggiore sicurezza possibile sul percorso di gara da parte degli spettatori e degli operatori media, ha registrato un’attenzione senza precedenti. La diffusione della video-guida per un corretto rispetto delle regole di sicurezza durante la gara e dei video realizzati con la collaborazione dei principali protagonisti del Campionato del Mondo Rally 2017 ha superato le 250.000 visualizzazioni tra Youtube, Twitter e Facebook. Importante anche l’appoggio dei canali ufficiali WRC che hanno ripreso la campagna aiutandone una diffusione capillare.

Questo grande successo è stato possibile grazie alla sensibilità dei piloti e dei navigatori, che hanno sposato l’iniziativa del Rally Italia Sardegna nell’ottica di una responsabilizzazione degli spettatori. Sebastien Ogier, Julien Ingrassia, Dani Sordo, Thierry Neuville, Jari-Matti Latvala, Lorenzo Bertelli, Simone Scattolin, Elfyn Evans e Kris Meeke hanno prestato la loro immagine in brevi video con piccoli ma fondamentali suggerimenti per seguire il rally in sicurezza.

A questi video, disponibili nella pagina #RISStaySafe dedicata sul sito ufficiale www.rallyitaliasardegna.com, si aggiunge anche la guida grafica che riassume tutte le regole per il posizionamento, il rispetto delle delimitazioni e degli orari di accesso alle prove durante il settimo appuntamento del Campionato del Mondo Rally..

Grazie a questo importante lavoro, #RISStaySafe è diventato anche un hashtag ufficiale che ha avuto fino ad oggi una grande diffusione digitale che ha coinvolto direttamente gli utenti di Twitter e Facebook, coinvolgimento che proseguirà sicuramente anche nel corso dell’evento. Tutti gli appassionati che seguiranno la gara potranno condividere sui social la loro esperienza in terra sarda utilizzando questo hashtag ufficiale per testimoniare il loro ruolo di ambasciatori della sicurezza in prova speciale.

La sicurezza al Rally Italia Sardegna sarà un punto focale di tutto il weekend, un impegno che vuole coinvolgere tutti per migliorare ancora di più la qualità dell’appuntamento italiano del WRC.