Uno scatenato Fabio Andolfi, navigato da Simone Scattolin, ha chiuso in testa la prima parte della seconda tappa del Tour de Corse 11° assoluto e in 1a posizione nel Mondiale Wrc 2 sulla Skoda Fabia R5 gommata Pirelli della Motorsport Italia.

Grandissima prova di Fabio Andolfi sulla Skoda Fabia R5 gommata Pirelli, che nella prima parte della seconda tappa del 62° Tour de Corse è passato in testa al Wrc 2, risalendo in 11a posizione in classifica assoluta. Il 25enne pilota di ACI Team Italia si è messo in luce facendo segnare il quarto tempo tra le Wrc 2 sia Cap Corse e a Désért des Agiates, staccando poi un incredibile scratch con un tempo di 30’57”9 nella prova lunga 47 km di Castagniccia. Grazie alla foratura dell’ex leader Camilli (VW Polo) che ha perso un minuto e mezzo, e ai problemi patiti da Gryazin (Skoda) e Kajetanowicz (VW Polo) ed all’uscita di strada di Ciamin (VW Polo), Fabio Andolfi è passato così in testa con un vantaggio di 31”7 sul francese Camilli, 33”7 sul russo Gryazin e 39”6 su Kajetanowicz. “Questa mattina- ha commentato il driver ligure – sulla prova lunga abbiamo messo a frutto le modifiche fatte in vista di questa seconda tappa. La Fabia era perfetta così come le Pirelli RA5 che si sono espresse al massimo per tutta la speciale. Abbiamo dato il massimo, è stata una prova speciale selettiva, piena di tagli sporchissimi e tratti insidiosi, una tipologia di prova che a me piace molto, e così guidando concentrato e con le note giuste  ci siamo aggiudicati il crono e ritrovati in testa davanti a tutti. Nella prova di Cap Corse siamo invece andati bene mentre a Désért des Agriates ho sacrificato un po’ per preservare le gomme in vista della lunga. Ora ci prepariamo per i tre crono del pomeriggio, sarà ancora dura, soprattutto sulla prova lunga di Castagniccia”.

 

LA GARA. La seconda tappa del 62° Tour de Corse in programma oggi è composta da 174,50 km cronometrati e sei speciali, quelle ripetute due volte di Cap Corse (25,62 km), Desert des Agriates (14,45 km) e Castagniccia (47,18 km), mentre la tappa finale di domenica è composta da 51,19 km cronometrati suddivisi in due prove speciali, quella di Eaux de Zilia (31,85 km) e la power stage di Pietra Rossa-Calvi (19,34 km) che verrà trasmessa in diretta tv su DAZN alle ore 12.

#ACITEAMITALIA #WRC #ANDOLFI #ACISPORT #MOTORSPORTITALIA