Car #8 O. Tänak – M. Järveoja (Toyota Yaris WRC): Non sono certo sia sicuro. Ho dovuto provarle tutte. Ho corso una prova più degli altri. Le gomme sono completamente finite. E’ stata dura. E’ un peccato che Ogier si sia ritirato. Non è mai una buona cosa. Essere in questa posizione dopo la prima giornata è più di quanto mi aspettassi.”

Car #11 T. Neuville – N. Gilsoul (Hyundai i20 Coupe WRC): “Dovevo essere molto attento. Il grip non era troppo male. Scelta sbagliata di gomme questa mattina, gomme sbagliate questo pomeriggio. Gli errori possono accadere. La vittoria è probabilmente andata, ma possiamo lottare per tornare sul podio.”

Car #33 E. Evans – S. Martin (Ford Fiesta WRC): “Tutto OK, sono solo deluso dalla precedente prova. Non avevo più gomme e sono arrivato lungo in frenata. In genere il fondo era compatto, ma in questo caso era morbido e non avevo alcun grip. In generale tutto OK.”

Car #5 K. Meeke – S. Marshall (Toyota Yaris WRC): Non è rimasto nulla sulle gomme. Ho avuto una prova cancellata e in qualche modo è stato una fortuna. Il mio passo è migliorato nel pomeriggio. Onestamente sono contento della mia giornata. Ho imparato il tracciato e il mio secondo passaggio era migliore. Abbastanza soddisfatto. Abbiamo preso un folle e perso sei o sette secondi ma non è male.”:

Car #3 T. Suninen – J. Lehtinen (Ford Fiesta WRC): E’ stata una buona giornata per noi. Sono ancora deluso dal testacoda. Oggi è andata meglio dello scorso anno [lo scorso anno si ritirò in questa prova]”

Car #10 J.M. Latvala – M. Anttila (Toyota Yaris WRC): OFF. Pilota e copilota fuori dalla vettura

Car #89 A. Mikkelsen – A. Jaeger (Hyundai i20 Coupe WRC): “Abbiamo deciso di spingere di più. Non è distante Elvyn, quindi non si sa mai. La guida è andata bene, peccato per la scelta delle gomme questa mattina. Dobbiamo solo continuare così domani. L’ordine di partenza sarà molto importante domani. Vorrei essere più su nella classifica.”

Car #4 E. Lappi – J. Ferm (Citroën C3 WRC): “E’ stato positivo nelle ultime due prove. Siamo ancora qui. Molte cose accadono nel Rally Sardegna ogni giorno. Nessun problema con la Citroen. C’era qualcosa che non andava e non lo voglio dire.[PIERRE BUDAR? SPIEGATO: UN PROBLEMA COL SENSORE CREAVA UN PROBLEMA ALLA POTENZA DEL MOTORE. AGGIUSTATO CON GLI INGEGNERI AL TELEFONO]”

Car #6 D. Sordo – C. Del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC): Ho perso un po di tempo alla fine. Le gomme anteriori erano leggermente danneggiate ed era difficile concentrarsi verso la fine. Oggi è un giorno molto importante, se fai un errore oggi sei dietro domani. Ho preferito non fare errori e perdere un poco di tempo. Il rally è su tre giornate, essere primo sarebbe meglio di ultimo ma dobbiamo concentrarci. Non mi piace molto la ghiaia.”

Car #22 K. Rovanpera – J. Halttunen (ŠKODA Fabia R5 Evo): “Abbiamo cambiato alcune parti sulla vettura, non sono certo se ci fosse un problema sulla vettura prima. Almeno ora sappiamo che il nostro assetto deve essere più morbido nel primo passaggio per avere grip. Nell’ultima non ho avuto la possibilità di guidare, spingevo ma ero lento. Dobbiamo trovare un modo per avere più grip per domani nel secondo passaggio. Abbiamo avuto anche un buon momento qui ma è stato buono che nulla si sia rotto.”