18/05/2019 – Manca poco meno di un mese al Rally Italia Sardegna 2019 ed i top team sono sbarcati in Sardegna per effettuare i test in vista dell’ottavo appuntamento stagionale del campionato del mondo. Sia la Hyundai Motorsport che la Citroen Racing.

La squadra coreana e quella francese non hanno perso tempo ed appena rientrate dalla trasferta in Cile, hanno effettuato una serie di prove tecniche in Gallura sugli sterrati predisposti dalla Logistic Rally Testing Sardinia. Nelle prove di San Giacomo, i tre piloti ufficiali Thierry Neuville, Dani Sordo ed Andreas Mikkelsen hanno lavorato a pieno ritmo per tre giorni per trovare il giusto set up della i20 Wrc Plus in vista della corsa organizzata dall’Automobil Club d’Italia, che in questa sua 16a edizione coinvolgerà dal 13 al 16 giugno il nord dell’isola con tre tappe, 19 prove speciali ed un totale di 313,04 km cronometrati.

La Citroen ha invece testato con Esapekka Lappi e Sébastien Ogier a Monte Olia e Terranova. Due giorni di lavoro intenso sulla C3 Wrc Plus volti a trovare il giusto set up in vista dell’appuntamento tricolore del mondiale rally, con Ogier contento alla fine per i miglioramenti riscontrati sulla sua vettura rispetto al Cile che lo rendono più ottimista in vista del Rally del Portogallo.